Clicca sull'icona PDF per scaricare la partitura
Round Midnight - Tenor Sax Solo Transcription (Eb Alto)Questo assolo è stato analizzato nel mio articolo su Wayne Shorter pubblicato sul numero di Dicembre 2011 di Musica Jazz
Tenderfoot - Tenor Sax Solo Transcription (Eb Alto)Questo assolo è stato analizzato nel mio articolo su Wayne Shorter pubblicato sul numero di Dicembre 2011 di Musica Jazz
Round Midnight - Tenor Sax Solo Transcription (concert) Questo assolo è stato analizzato nel mio articolo su Wayne Shorter pubblicato sul numero di Dicembre 2011 di Musica Jazz
Round Midnight - Tenor Sax Solo Transcription (Bb) Questo assolo è stato analizzato nel mio articolo su Wayne Shorter pubblicato sul numero di Dicembre 2011 di Musica Jazz
Tenderfoot - Tenor Sax Solo Transcription (concert) Questo assolo è stato analizzato nel mio articolo su Wayne Shorter pubblicato sul numero di Dicembre 2011 di Musica Jazz
Tenderfoot - Tenor Sax Solo Transcription (Bb Ten.Sax)Questo assolo è stato analizzato nel mio articolo su Wayne Shorter pubblicato sul numero di Dicembre 2011 di Musica Jazz
Sax(.5)Sculpture Avete un quartetto di sassofoni e siete in vena di equilibrismi?
Questo potrebbe far per voi. E' un brano scritto in (rigorosa) tecnica seriale, ma, come in altri miei lavori dello stesso genere, cercando di mantenere un certo gusto jazzistico globale. Il brano è stato scritto in occasione del 2° Festival del Sassofono 2007, tenutosi presso il Conservatorio di S.Cecilia a Roma, ed eseguito in occasione di una performance di Giammarco e Palmieri (Hardware) con l'aggiunta dello Ialsax di Gianni Oddi (da qui il titolo).
Avviso (e auguri!!) agli esecutori: fate molta attenzione alle dinamiche, che si avvicendano in contrasti talvolta improvvisi.
PS: la partitura non è esattamente molto semplice.
Max TracesContenuto nel CD Inside (vedi discografia), Max Traces è un brano al quale sono molto affezionato in quanto fu scritto per il mio caro amico, e immenso musicista, Massimo Urbani, poco dopo la sua prematura e dolorosa scomparsa. Nonostante le circostanze che ne hanno determinato l'ispirazione, l'impianto molto lirico del tema si apre verso un finale sempre di più luminoso, proprio a voler celebrare il lato più solare di Massimo e ricordare certe atmosfere coltraniane che lui amava moltissimo. L'impianto armonico dell'introduzione e dell'inizio del tema va rispettato come scritto in quanto è una delle particolarità del pezzo.
Sconclusione Sconclusione (da Saurian Lexicon), è un brano che sto suonando da quasi vent'anni e ancora non mi è venuto a noia. Dunque deve avere qualcosa di buono... E' una specie di tango-rock scritto diviso in ottavi ma che esige, implicito, un feeling di sedicesimi (informazione preziosa specialmente per il batterista) e, come molti altri miei brani, si snoda in una forma che in inglese viene definita trough composed, ovvero senza la ripetizione di alcuna delle sue parti.
La forma globale del pezzo, ad una analisi più approfondita, ricorda una gigantesca sequenza IIØ-V7alt-Im, con alcune fughe tangenziali all'interno e una (s)conclusione che si ripete in coda ad libitum (é il momento magico del batterista).